mercoledì 21 febbraio 2018

Come creare criptovalute usando Smartphone

Come creare criptovalute usando Smartphone all'insaputa dei proprietari. Questo allarme è stato lanciato dalla società di sicurezza californiana Malwarebytes, secondo cui milioni di telefoni Android sono stati utilizzati per produrre la moneta virtuale.

Gli esperti hanno scoperto un battage di "malvertising" (tipo di pubblicità online usata per diffondere malware) che induce gli utenti su siti in cui i loro smartphone sono usati per creare moneta virtuale.

La campagna pubblicitaria è iniziata nel mese di novembre 2017, e sembra che abbiano avuto un discreto successo con 800mila visitatori al giorno, che sono rimasti collegati per una media di 4 minuti. Ma si sono registrati anche oltre 30 milioni di visitatori al mese ciscuno per due siti.

Gli utenti non sono però all'oscuro di quanto accade. I siti mostrano infatti l'avviso di un'attività web "sospetta", e informano che lo smartphone produrrà criptovaluta finché l'utente non digiterà un codice.

Unendo il lavoro fatto da tutti gli smartphone, gli esperti calcolano che i cybercriminali abbiano potuto guadagnare alcune migliaia di dollari al mese. fonte: www.ansa.it

martedì 20 febbraio 2018

Rete 2G Wind Tre usata da Iliad in Italia

Rete 2G di Wind e Tre, sarà qella che Iliad potrà usare per l'Italia per fornire servizi e offerte telefoniche convenienti ed economci all'utenza. 


Saranno le reti 2G di Wind e Tre quelle che l'operatore telefonico Iliad potrà usare per realizzare la propria rete telefonica e dare l'opportunità all'utenza italiana di usufruire di promozioni e offerte vantaggiose:

Rete 2G Wind Tre usata da Iliad in Italia
Rete 2G Wind Tre usata da Iliad in Italia

Annunciato da tempo l'arrivo di questo nuovo operatore telefonico in Italia, Iliad, finalmente ha trovato quali reti telefoniche usare per inziare ad entrare ufficialmente nel mercato nazionale della telefonia.

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE ANCHE:

Unione 3-Wind ha antenne in piu' Iliad e Swisscom interessate

Migliori offerte telefoniche TIM vs Wind Tre

Dicevo come Iliad sia stato atteso da tempo come un ulteriore opportunità da parte dell'utenza in Italia per risparmiare sui consti della bolletta telefonica:

di contro gli altri operatori del settore già presenti nel territorio, hanno iniziato ad allarmarsi perchè è senza ombra di dubbio un altro competitor con cui doversi confrontare!

Secondo quanto viene pubblicato in un documento dell'AGCOM, Iliad Italia è potenzialmente un opportunità molto ghitta per gli utenti riguardo sopratutto per le sue reti 4G in prospettiva futura.

Quindi appare evidente come le reti 2G messe a disposizione da Wind/Tre rappresenterebbe solo un trampolino di lancio momentaneo, di sicuro non definitivo come da accordi stipulati nel 2016.

In ogni caso almeno fino al 2022 o quanto meno fino a quando la rete 2G di Wind/Tre funzionerà, Iliad avrà modo di usarla, dato che ancora a tutt'oggi non sono pochi gli utenti che ne usufruiscono:

Anziani sopratutto che sono ancora in possesso di cellulari di prima generazione e tutti coloro che necessitano di secondi numeri telefonici utili solo per chiamare e ricevere.

domenica 18 febbraio 2018

Elenco smartwatch Android Wear aggiornabili Oreo 8.0

Elenco smartwatch con sistema operativo Android Wear che saranno aggiornabili al firmware prossimo Oreo 8.0.


Sono diversi gli smartwatch con sistema operativo Wear che saranno compatibili con il prossimo firmware Android Oreo 8.0:

Elenco smartwatch Android Wear aggiornabili Oreo 8.0
Elenco smartwatch Android Wear aggiornabili Oreo 8.0

Google a recentemente reso disponibile l'elenco ufficiale dei modelli che saranno aggiornabili prossimamente e quelli che lo sono già ad Android Oreo 8.0.

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE ANCHE:

Elenco smartphone aggiornabili ad Android Oreo 8.0

Di seguito dunque la lista completa, aggiornata ad oggi, dei modelli di smartwatch Android Wear che sono già aggiornabili ad Oreo 8.0 e quelli che presto lo saranno:

MODELLI DI SMARTWATCH CHE SONO AGGIORNABILI AD ANDROID OREO 8.0 
 
  • Casio PRO TREK Smart WSD-F20
  • Casio WSD-F10 Smart Outdoor Watch
  • Fossil Q Venture
  • LG Watch Sport
  • Louis Vuitton Tambour
  • Michael Kors Sofie
  • Montblanc Summit
  • Hugo BOSS BOSS Touch
  • Movado Connect
  • Tommy Hilfiger 24/7 You
  • Guess Connect
  • Gc Connect
  • Fossil Q Founder 2.0
  • Fossil Q Marshal
  • Fossil Q Wander
  • Huawei Watch 2
  • Michael Kors Access Bradshaw
  • Michael Kors Access Dylan
  • Mobvoi Ticwatch S & E
  • TAG Heuer Tag Connected Modular 45
  • Diesel Full Guard
  • Emporio Armani Connected
  • Fossil Q Explorist
  • Michael Kors Access Grayson
  • Fossil Q Control
  • LG Watch Style
  • Misfit Vapor
  • Nixon Mission
  • Polar M600
  • ZTE Quartz

MODELLI DI SMARTWATCH CHE SARANNO AGGIORNABILI AD ANDROID OREO 8.0 PROSSIMAMENTE:
  • Diesel Full Guard
  • Emporio Armani Connected
  • Fossil Q Control
  • Fossil Q Explorist
  • Guess Connect
  • Hugo BOSS BOSS Touch
  • Michael Kors Access Grayson
  • Misfit Vapor
  • Movado Connect
  • Tommy Hilfiger 24/7 You
  • Casio PRO TREK Smart WSD-F20
  • Casio WSD-F10 Smart Outdoor Watch
  • Huawei Watch 2
  • Mobvoi Ticwatch S & E
  • Polar M600
  • ZTE Quartz

Qual'ora il modello che possedete non dovesse essere tra quelli della lista di cui sopra, non vi allarmate, tanto meno non correte a cambiarlo, comprandone uno nuovo:

se si tratta di un modello in ogni cvosa recente, con ogni probabilità, potrebbe aggrionarsi ugualmente ad Oreo 8.0, almeno in futuro a seconda le decisioni che il produttore dello smartwatch avrà deciso.

Il discorso cambia ovviamente se siste in possesso di un werable di vecchia data, che difficilmente potrà aggiornarsi ad revcente firmware:

tranne che per gli update di minore importanza tramite Play Store che riguarderanno soltanto la stabilità del firmware in uso.

Tra i più degni di nota abbiamo senz’altro Huawei Watch 2, che però perde la capacità di utilizzare Android Pay al di fuori USA ed UK (probabilmente perché, come puntualizzato su Reddit:

Android Pay ed Android Pay for Wear sono in realtà due applicazioni separate e la seconda non è mai stata lanciata al di fuori di USA e UK), ed i due Ticwatch S e Ticwatch E.

sabato 17 febbraio 2018

Due Smartphone Nokia al MWC di Barcellona creati HMD Global

Due Smartphone Nokia saranno presentati al MWC di Barcellona. Creati dalla HMD Global, possessore della licenza d'uso della Nokia.

Secondo le indiscrezioni dovrebbe essere in arrivo un entry level Nokia 1 e un più performante Nokia 7 Plus.

Il 7 Plus, secondo le immagini carpite online, ha uno schermo con cornici sottili e il logo Nokia in alto a destra, una fotocamera frontale (forse da 16 megapixel) e una doppia fotocamera sul retro a firma Zeiss, probabilmente da 12 e 13 megapixel. Sulla scocca posteriore trovano posto anche il lettore di impronte digitali e il marchio Android One, a indicare che lo smartphone monta la versione "pura" del sistema operativo, senza personalizzazioni del produttore.

A livello hardware il Nokia 7 Plus dovrebbe avere un display da 6 pollici, processore Snapdragon 660, 4GB di Ram e 64 GB di memoria interna.

Il Nokia 1 ha un design più semplice e compatto, con cornici old style. Il sistema operativo è Android Go, dedicato agli smartphone con dotazione hardware di fascia bassa. Il dispositivo potrebbe avere 512 MB o 1 GB di Ram e una memoria interna inferiore agli 8 GB.
fonte: ansa.it

TI POTREBBE INTERESSARE LEGGERE ANCHE:

Gioco gratis smartphone Android e Apple: DISSIDIA FINAL FANTASY OPERA OMNIA

 

giovedì 15 febbraio 2018

Come visualizzare schermo smartphone in browser web

Come visualizzare lo schermo di uno smartphone in un browser web, grazie all'applicazione Screen Stream, attraverso una connessione dati via Wi-Fi oppure in 3G/LTE. 


Visualizzare lo schermo di uno smartphone Android in un browser web è possibile farlo grazie ad una applicazione, Screen Stream, la quale tramite una connessione dati 3G/Lte o attraverso una rete Wi-Fi renderà possibile questa operazione:

Come visualizzare schermo smartphone in browser web
Come visualizzare schermo smartphone in browser web

si tratta di un software che funziona con qualsiasi browser web per desktop e smartphone purchè ci sia il supporto codec video MJPEG per comprimere tutti i frame del video in una immagine JPEG, come Chrome, Firefox, Edge e Safari.

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE ANCHE: 

Come fare screenshot su smartphone Galaxy J7 2016

Come salvare schermata Galaxy S8 e S8 Plus: TUTORIAL 

Screen Stream in sostanza fa uso di Android Cast e per funzionare necessità che la versione firmware sia almeno 5.0 o superiore, oltre al fatto che è assolutamente necessario che:

Come visualizzare schermo smartphone in browser web
Fig.1

si abbia una connessione al web sufficientemente funzionale per garantire al massimo i ritardi che si potrebbero verificare tra i 0,5 e -1" nella peggiore delle ipotesi.
Come visualizzare schermo smartphone in browser web
Fig.2

Ciononostante vi consiglierei di non fare conto di questa applicazione qual'ora dobbiate trattare streaming video, in particolare quelli in HD, che vanno bene Chromecast:

Come visualizzare schermo smartphone in browser web
Fig.3

visto che verrebbe garantito anhe lo streaming dell'audio!
Come visualizzare schermo smartphone in browser web
Fig.4

L'applicazione permette direttamnte dal pannello di controllo presente nel menu, di effetttuare alcune regolazioni di certe funzionalità, come ad esempio:

Come visualizzare schermo smartphone in browser web
Fig.5

fermare la riproduzione nel momento in cui lo schermo si dovesse mettere in stand by, scegliere il colore dello sfondo della pagina HTML, rimpicciolire l'immagine prima dell'invio al client e molto altro ancora!
Come visualizzare schermo smartphone in browser web
Fig.6

Screen Stream è disponibile per tutti gli smartphone Android 5.0 o superiori gratuitamente senza acquisti in-app né pubblicità ed è reperibile nel Play Store cliccando qui.

mercoledì 14 febbraio 2018

Come essere guidati nei musei di tutto il mondo con una App italiana (foto e video)

KeyArt è l’applicazione italiana che ci guida nei musei di tutto il mondo. Tutto per poter sapere qualcosa di più sull'opera d'arte che stiamo ammirando.


KeyArt è un’applicazione italiana e gratuita, sviluppata da ARM23, che porta gli utenti alla scoperta dei musei e utilizza la fotocamera dello smartphone e la realtà aumentata per identificare le opere esposte e fornire informazioni aggiuntive. KeyArt attualmente supporta 22 dei più importanti musei in tutto il mondo (tra quelli italiani c’è la Galleria degli Uffizi a Firenze, i Musei Vaticani a Roma, la Collezione Peggy Guggenheim a Venezia e la Pinacoteca di Brera a Milano): fornisce informazioni pratiche (orario di apertura, contatti…) sulla strututra e permette di esplorare virtualmente il museo, facendosi un’idea con l’elenco di opere, artisti, periodi e stili presenti. Interessanti anche i percorsi suggeriti, disponibili per alcune gallerie, che vi guidano attraverso le opere in base allo stile o al periodo in cui sono state realizzate.

Ma la parte più interessante dell’app è la funzione Scansiona: basta inquadrare un’opera e scorrere il dito verso l’alto per ricevere informazioni aggiuntive, una guida audio (in inglese) e la possibilità di aggiungere l’opera ai preferiti (per poi ritrovarla successivamente ).

Infine, è prevista la possibilità di acquistare i biglietti del museo che volete visitare direttamente dall’applicazione. Per provare KeyArt non vi rimane che scaricarla gratuitamente dai badge qui sotto.

https://itunes.apple.com/it/app/keyart-guida-ai-musei-in-realt%C3%A0-aumentata-ar/id1132195753?mt=8

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.arm23.keyart&hl=it&rdid=com.arm23.keyart


fonte http://www.mobileworld.it/2018/02/13/keyart-lapp-italiana-porta-la-realta-aumentata-nei-musei-mondo-foto-video-144709/



martedì 13 febbraio 2018

Download FF IV Pocket Edition gioco per smartphone Android

Download disponibile di FF IV Pocket Edition, gioco per smartphone Android, per gustare in prima persona le avventure di Noctis ed i suoi amici! 


L'ultimo capitolo della saga Final Fantasy IV Pocket Edition è disponibile nel Play Store per tutti i modelli più recenti di smartphone Android:

Download FF IV Pocket Edition gioco per smartphone Android
Download FF IV Pocket Edition gioco per smartphone Android

Si tratta della versione mobile per smartphone con sistema operativo di Google che vi darà la possibilità di rivivere le avventure del personaggio tanto amato, Noctis e dei suoi dieci amici!

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE ANCHE: 

GdR smartphone Android battaglie tempo reale

Download FF IV Pocket Edition gioco per smartphone Android
Fig.1

Assumerete il ruolo del personaggio pricipale che dovrete condurre lungo il suo viaggio pericoloso e pieno di rischi, verso la meta tanto agognata, la sua amata donna, Sua Grazia Lunafreya di Tenebrae:

dovrete affrontare scontri con nemici ed avversari di ogni genere, che man mano che proseguirete nella storia, saranno sempre più agguerriti e pericolosi!
Download FF IV Pocket Edition gioco per smartphone Android
Fig.2

La versione di FF IV Pocket Edition ripropone la stessa trama della versione per console, solo che in questa ci sarà la versione chibi, ovvero sia con i controlli del personaggio resi compatibili ed ottimizzati per smartphone touch:

Download FF IV Pocket Edition gioco per smartphone Android
Fig.3

tocchi sul display per muovere agevolmente il vostro eroe e fargli affrontare gli scontri al meglio delle sue possibilità, oltre che darle la possibilità di interagire con i personaggi del gioco.
Fig.4

In definitiva si tratta di un capitolo che per tutti i fans della saga Final Fantasy non può mancaree di essere giocato, tanto più che il download è gratuito per quel che concerne il primo capitolo:

invece il pacchetto completo potrete acquistarlo al prezzo vantaggioso di soli 19,99€ che comprende il secondo ed il terzo capitolo che se preferite, potrete acquistarli separatamente a soli 0,99€ ciascuno, mentre dal quarto capitolo in poi il prezzo è di 3,99€ cada uno.

Tenete conto che il gioco ha la necessità di avere l'autorizzazione di accedere a:

connessione Wi-Fi, foto, file ed elementi multimediali.
A seguire trovate il trailer e il link per scaricare il gioco nel Play Store.



Licenza Creative Commons
Questo opera è distribuito con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.